Comunità Montana Alto Canavese

Ti trovi in: Home Canavese Itinerario Arduinico

Itinerario Arduinico

Lo scrittore canavesano Giuseppe Giacosa, alla fine dell'800, scriveva: «Arduino è tutt'ora il sovrano leggendario, il padrone del suolo, l'edificatore di ogni chiesa, il fondatore di ogni benefizio, il vanto della regione e per poco non il santo tutelare in maggior credito.Chiesa - Rivara, il castello - Cuorgnè, alla corte di Re Arduino - Valperga, Chiesa di San Giorgio - la parrocchiale di Pratiglione

Non c'è torre diroccata o casupola alpestre che non l'abbia ospitato, che la sua grande ombra non consacri o protegga. Ogni castello ebbe le sue ossa e ne serbò reliquie; le sue imprese regali sono argomento di racconti popolari. I vecchi contadini sanno ove son riposti il manto, lo scettro e la corona: la sua spada è ancora affilata e lucente, gli speroni serbano ancora raggrumato il sangue del gigantesco cavallo.

Da intonaco sgretolato non appare pittura che non rappresenti le sue gesta, negli innumerevoli e diversissimi stemmi che fioriscono su tutti gli edifizi di quel paese feudalesco, tutti leggono l'arme del Re Arduino, tutte le vecchie carte indecifrate parlano di lui, tutti gli alberi genealogici germogliano dal suo ceppo. ..».

Sulle orme del condottiero e primo Re d'ltalia, Arduino d'lvrea, la Comunità Montana sta approntando l'Itinerario Arduinico, un affascinante percorso turistico nel Medioevo attraverso la visita ai Castelli di Valperga e Rivara, agli splendidi affreschi della cappella di san Grato a Canischio, di san Giorgio a Valperga, di san Giacomo a Salto, al Santuario di Belmonte, al centro storico medievale di Cuorgnè ove si svolge il suggestivo Torneo alla Corte di Re Arduino.

Ogni anno a maggio, la città si trasforma in un borgo dell'anno 1000 con spettacoli, giochi, tornei equestri, animata da migliaia di figuranti in costumi d' epoca. Da non perdere le gustose mangiate sulle rustiche panche delle bettole medievali. L'Itinerario Arduinico offre, infatti, la possibilità di gustare l' autentica cucina medievale.

L'Itinerario sarà indicato da una apposita segnaletica stradale, dei luoghi e delle memorie storiche, mentre scudi lignei segnaleranno i ristoranti del circuito gastronomico medievale.